SuperEnalotto, la titolare della ricevitoria di Sassari: “Difficile capire chi sia il vincitore”

«Mi dovete scusare ma sono molto emozionata. Ci sono state alcune vincite con i “Gratta e Vinci” ma un “6” nella nostra ricevitoria davvero non ce lo aspettavamo». È felice ed emozionata Piera Fara, titolare della ricevitoria in via Luna e Sole 11 a Sassari che dove questa sera è stato centrato il “6” al SuperEnalotto da oltre 59 milioni di euro. Per la Sardegna non è solo la settima vincita nella storia del gioco ma anche la più alta mai realizzata: «Per tutti noi, per la nostra regione è una cosa mi vista - continua ad Agipronews -  Stavamo chiudendo quando ci è giunta la notizia della vincita: non saprei se chi ha giocato la schedina è una persona del luogo o un turista, questo è un punto di passaggio e molto frequentato» continua la signora Fara. La titolare della ricevitoria non sa nemmeno quando è stata giocata la schedina fortunata: «Con calma verificheremo tutto. Adesso ci dobbiamo ancora rendere bene conto di ciò che è accaduto. Vorrei farei i miei complimenti al vincitore. Che altro dire: speriamo che si ricordi di noi». GB/Agipro

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo