Aou Sassari. Al Palazzo Rosa un ambulatorio di riferimento per la TTP

Al Centro Malattie della coagulazione di Sassari è operativo l'ambulatorio per i controlli dei pazienti affetti da TTP, Porpora trombotico trombocitopenica (sindrome di Moschcowitz).

Nell'ambulatorio, al secondo piano del Palazzo Rosa, vengono effettuati test e controlli clinici quindi visite ambulatoriali quindi il monitoraggio dell’enzima ADAMTS13, la cui carenza determina appunto la sindrome di Moschcowitz.

«Questa metodica - afferma il direttore del Centro, Lucia Mameli - garantisce sia il supporto diagnostico per i reparti di Ematologia di tutta la Sardegna, sia per tutti i pazienti che, una volta superata l'acuzie, devono essere monitorati per le possibili recidive. In precedenza per eseguire questo esame si dovevano inviare i campioni ematici fuori dalla Sardegna, oppure lo stesso paziente doveva affrontare un viaggio per il monitoraggio», conclude.

La Porpora trombotico trombocitopenica è una grave malattia rara del sangue che si caratterizza per la formazione di agglomerati di piastrine che ostruiscono i vasi sanguigni e riducono l'ossigeno che viene apportato a organi come reni, fegato, cuore e cervello. Può avere due forme: una ereditaria che dopo la nascita si manifesta con valori molto bassi di piastrine; un'altra, autoimmune, che si manifesta con diversi sintomi in età adolescenziale e adulta.

Per eventuali contatti l'ambulatorio risponde ai numeri 079 20.61.180 e 079 20.61.730.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo