Città dell'Olio della Sardegna: Maura Boi è la nuova coordinatrice regionale

Le Città dell'Olio della Sardegna riunitesi oggi in modalità on line hanno eletto all'unanimità la nuova coordinatrice regionale. È Maura Boi, Vice Sindaca del Comune di Serrenti (SU). Alla riunione erano presenti anche il Presidente delle Città dell'Olio Michele Sonnessa e il Direttore generale Antonio Balenzano

"Sono orgogliosa di raccogliere da Elio Sundas una eredità così importante e sono  pronta a lavorare con i colleghi che ringrazio per la fiducia, per accrescere la presenza delle città sarde all'interni dell'Associazione nazionale -  ha dichiarato Maura Boi - sappiamo che far parte di questa grande rete di territori vocai all'olivicoltura è un valore aggiunto, un elemento forte di promozione turistica del nostro olio. In questa fase ci impegneremo ancora di più nello strutturare un'offerta mirata alla scoperta dei luoghi dell'olio. Non solo degustazioni ma esperienze da vivere in mezzo a paesaggi olivetati mozzafiato"

"Auguro a Maura Boi buon lavoro certo che traghetterà le città sarde verso un nuovo protagonismo all'interno della nostra Associazione - ha dichiarato il Presidente delle Città dell'Olio Michele Sonnessa - il contribuito che con il suo grande spirito di iniziativa la Sardegna ha sempre dato alla nostra programmazione, è per noi motivo di orgoglio. Le Città dell'Olio sarde sono un fiore all'occhiello per questo vogliamo valorizzarle al meglio, inserendole in un progetto complessivo e integrato di turismo dell'olio". Nel corso della riunione si è discusso della conferenza stampa di presentazione della proposta sui Decreti Attuativi della Legge “Turismo dell’Olio" con il senatore Dario Stefano che si terrà a Roma il prossimo 29 luglio e dell'incontro previsto con la Ministra Bellanova per impostare la collaborazione su progetti specifici legati al turismo dell'olio e sul contrasto all'abbandono dei terreni agricoli. Infine, sono stati presentati ai soci il progetto "Concorso Idee Turismo dell’Olio" a cura della prof.ssa Roberta Garibaldi e l'edizione 2020 della Camminata tra gli olivi (25 ottobre). Si è anche cominciato a programmare l'evento conclusivo dedicato al turismo dell'olio, legato all'assemblea di fine anno (dicembre 2020).



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo