Sassari, attivato il nuovo portale Cupa Project per dare un servizio migliore ai cittadini stranieri

L'ingresso della Questura (foto: SassariNotizie.com)
L'ingresso della Questura (foto: SassariNotizie.com)
Nell’ottica di una sempre maggiore valorizzazione della principale missione della Polizia di Stato, quella della vicinanza al cittadino, verrà predisposto un nuovo portale al fine di fornire un servizio migliore al cittadino straniero.
Viste le esigenze di distanziamento derivanti dall’emergenza epidemiologica, ed in relazione alla recente riapertura dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Sassari, nonché al fine di garantire maggiore rapidità e funzionalità alle attività a vantaggio dell’utenza, a partire dal 29 luglio 2020, sarà necessario effettuare una prenotazione tramite il portale CUPA-PROJECT.
Il nuovo sistema andrà ad integrare quello già attivo in collaborazione con Poste Italiane e dovrà essere utilizzato solo nei casi in cui non è previsto l’invio del kit postale.
Il portale sarà accessibile in modo gratuito da qualsiasi postazione munita di collegamento internet e sarà sufficiente avere un indirizzo mail per procedere alla registrazione sul sito www.cupaproject.it (http.//booking.cupa-project.it/new_site) secondo le modalità indicate nel sito stesso. Dopo 24 ore dalla registrazione sarà possibile procedere con la prenotazione dell’appuntamento, indicando la tipologia di soggiorno e la data in cui presentarsi, tra quelle disponibili.
Il giorno dell’appuntamento lo straniero/a dovrà recarsi allo sportello munito/a di stampa della ricevuta dell’appuntamento, scaricato via mail al momento della prenotazione, in caso contrario o nel caso ci siano delle anomalie nella compilazione, l’incontro sarà annullato.






© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • L'ingresso della Questura (foto: SassariNotizie.com)