Mur, Manfredi:"E' l'ora di un nuovo tavolo per l'alta formazione artistica"

Nei giorni scorsi il ministro per l’Università Gaetano Manfredi ha incontrato i presidenti delle istituzioni Afam (alta formazione artistica musicale e coreutica) per avviare un lavoro congiunto che ha come unico obiettivo quello di valorizzare il campo delle arti. Il tavolo di lavoro punta a far emergere le eccellenze e tutelare l’alta formazione artistica e al tempo stesso la cultura italiana. 

Un’azione che avvia il percorso verso un disegno di legge delega che riorganizzi il sistema delle istituzioni Afam, aumentando i fondi per le borse di studio e creando i presupposti per rafforzare l’internazionalizzazione.

Presente all’incontro una consistente componente sarda: Antonio Bisaccia, presidente della Conferenza dei direttori delle Accademie di Belle Arti, Antonio Ligios, presidente della Conferenza dei direttori dei Conservatori di Musica e Giovanni Floris, presidente della Conferenza dei presidenti dei Conservatori di Musica. Insieme a loro Giovanna Cassese, presidente della Conferenza dei Presidenti e Direttori Isia.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo