Uso dei telefonini durante la guida: a Sassari controlli serrati della Polizia Stradale

Dal 14 al 20 settembre 2020 è stata programmata, dal Network Europeo delle Polizie Stradali “ROADPOL”, la campagna “Focus on the road”, al fine di verificare il corretto utilizzo dei telefoni cellulari, smartphones e cuffie sonore, che oggi rappresentano un grave motivo di distrazione da parte degli utenti durante la guida.
L’obbiettivo della campagna è quello di accertare, attraverso controlli efficaci ed incisivi sulle principali arterie di grande viabilità, il rispetto del corretto uso di determinati apparecchi durante la guida, sicché si sviluppi la coscienza e la consapevolezza che nello stesso momento tutte le Forze di Polizia Stradale dell’Unione stanno operando con le medesime modalità, strumenti omogenei e un obiettivo comune.
A tal fine questo Compartimento Polizia Stradale ha predisposto nella regione Sardegna dei controlli mirati, per tutto il periodo in questione, intensificando il numero delle pattuglie delle Sezioni Polizia Stradale di Cagliari, Nuoro, Sassari e Oristano e delle pattuglie di tutti i Distaccamenti, soprattutto nelle ore di maggiore concentrazione del traffico veicolare, lungo le principali arterie stradali dell’Isola.
ROADPOL è una rete di cooperazione tra le Polizie Stradali, nata sotto l’egida dell’Unione Europea, alla quale aderiscono tutti i Paesi Membri, tranne la Grecia e la Slovacchia, oltre alla Svizzera, la Serbia, la Turchia.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo