Camera di Commercio di Sassari: nasce la nuova giunta

Dopo l’elezione del presidente della Camera di Commercio di Sassari, Stefano Visconti, è arrivato oggi, il momento per la nascita della giunta camerale per il prossimo mandato. Sono cinque i componenti che affiancheranno il neopresidente Maria Amelia Lai (espressione di Confartigianato) che avrà il ruolo di vicepresidente, Giovanni Conoci (Confindustria), Benedetto Fois (Cna Gallura), Matteo Luridiana(Confagricoltura) e Paolo Murenu (Confcommercio) per una nuova governance pronta a partire sotto i migliori auspici che nascono da un clima di piena collaborazione e progettualità condivise per il futuro. Per rappresentare un valido sostegno dinamico e costante al fianco delle imprese del nord Sardegna. Soprattutto in un momento difficile come quello che sta attraversando il sistema delle imprese.

La giunta camerale è espressione diretta del consiglio per i settori dell’Agricoltura, del Commercio, dell’Artigianato e dell’Industria, un consiglio che risulta essere altra fondamentale componente del sistema di governance dell’Ente di Via Roma. Fondamentale così come nei presupposti operativi delineati dal presidente Stefano Visconti sin dall’avvio del suo mandato. “Sarò un primus inter pares” ha tenuto a sottolineare a suo tempo, a dimostrazione di uno schema operativo che vede il coinvolgimento di tutti, dagli organi esecutivi fino alla struttura amministrativa che comprende gli uffici camerali di Sassari e Olbia e l’Azienda speciale Promocamera.

Non a caso il varo del nuovo esecutivo ha coinciso in un momento di conoscenza diretta con tutto il personale dell’ente che quotidianamente svolge un ruolo di assoluta importanza al fianco delle imprese del territorio.

“Perché siamo una squadra nella quale ognuno sarà chiamato a rivestire un compito nell’interesse generale del territorio – ha tenuto a sottolineare il Presidente della Camera di Commercio, Stefano Visconti nel corso del primo incontro ufficiale dell’esecutivo con i dipendenti camerali– dalla giunta quale organo esecutivo delle nostre azioni strategiche, al consiglio con cui il confronto sarà costante e propositivo, a tutti quelli che ogni giorno lavorano per la nostra Camera. Questa azione coungiunta, siamo convinti, farà la differenza.”



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo