Ruba in una villa a Marritza e cerca di dileguarsi tra la vegetazione: arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della compagnia di Porto Torres (ss) hanno arrestato per un furto in abitazione un pregiudicato turritano di 45anni sorpreso in flagranza di reato dopo essersi introdotto in una casa nei pressi di Sorso (ss) in località Marritza nella quale era entrato dopo aver infranto le vetrata di una finestra.
Dopo diverse segnalazioni ricevute dalla centrale operativa dell’arma riguardanti alcuni movimenti sospetti, le pattuglie dei Carabinieri impegnate h24 nel controllo del territorio si sono recate prontamente nei pressa della viletta isolata, in località Marritza, circondando opportunamente l’area per impedire alll'uomo di allontanarsi dalla scena del crimine.
A nulla è valso il tentativo di nascondersi tra la fitta vegetazione circostante, approfittando del buio intenso della notte; l’indagato è stato bloccato dai militari operanti nei pressi dell’abitazione, mentre tentava di nascondersi tra la siepe e gli arbusti della macchia mediterranea dopo aver abbandonato tutta la refurtiva poco distante. Alleggerendosi,pensava di potersi guadagnare la fuga con maggiore facilità.
L’arresto è stato convalidato dal g.i.p. del Tribunale di Sassari che ha stabilito l’obbligo di dimora in attesa del processo.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo