Cagliari, arrestati due spacciatori dalla GdF: sequestrati droga e oltre 35.000 euro in contanti

Prosegue con sempre maggiore incisività l’attività del Comando Provinciale di Cagliari finalizzata al contrasto dello spaccio e della diffusione di sostanze stupefacenti nel territorio del capoluogo sardo.

I Baschi Verdi e le unità cinofile della 2a Compagnia Cagliari hanno tratto in arresto due soggetti cagliaritani, rispettivamente di 34 e 47 anni, per spaccio di sostanze stupefacenti.

La scorsa notte, i Finanzieri erano impegnati nel quotidiano controllo del territorio nel quartiere Sant’Elia, quando un continuo via vai sospetto di persone nei pressi di un edificio di Via Magellano ha richiamato la loro attenzione.

Dopo una attenta attività di osservazione, hanno deciso di intervenire, sottoponendo a controllo il pusher intento nello spaccio di sostanze stupefacenti.

Il controllo eseguito sulla persona nei confronti del 47enne in questione, residente a Cagliari e con numerosi specifici precedenti penali, ha permesso di rinvenire 3,10 grammi di cocaina, suddivisa in 16 dosi, mentre le successive perquisizioni eseguite presso la sua abitazione e annessa cantina, hanno condotto al sequestro di 35.550 euro suddivisi in banconote di piccolo e medio taglio (da 20 e da 50 euro).

Durante le suddette operazioni di polizia, le unità cinofile hanno altresì segnalato un ulteriore locale, una cantina adiacente a quella già oggetto di perquisizione: riconducibile ad un soggetto di 34 anni residente nel medesimo stabile, al suo interno sono stati rinvenuti 2,628 Kg. di marijuana ed un vero e proprio sistema portatile di filtraggio e ventilazione per la coltivazione della canapa.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo