Cisl Fp Sassari, "Finalmente dopo 3 anni sottoscritto il nuovo contratto della sanità privata"

Riceviamo e pubblichiamo le dichiarazioni delle Segreterie Territoriali FP Cgil,  Cisl FP, e Uil FPL a seguito della sottoscrizione del nuovo CCNL delle lavoratrici, dei lavoratori e dei professionisti della Sanità Privata.

"Finalmente, dopo 3 lunghi anni di trattative, siamo giunti alla tanto attesa sottoscrizione del nuovo CCNL delle lavoratrici, dei lavoratori e dei professionisti della SANITA' PRIVATA.

Destinatari circa 100 mila lavoratori, professionisti che riceveranno la somma riparatoria cd. "una tantum", ma l'importante novità è che le retribuzioni tabellari, per la prima volta nella storia, saranno equiparate al settore pubblico, con un riconoscimento ed aumento delle buste paga di circa 156 euro medi mensili. E ancora, sempre sull'argomento, per quanto riguarda gli scatti di anzianità, si sono previste delle riduzioni dell'anzianità di servizio per accedere alle fasce economiche superiori. Più diritti e tutele in tema di permessi, ferie e tempi di vestizione, così come sono migliorate le condizioni nel caso di malattia, paternità e formazione. Analogamente, si sono estese le materie oggetto di confronto e contrattazione sindacale.

La firma del contratto, va ricordato, arriva dopo una serie di iniziative di protesta, ultima delle quali con lo sciopero nazionale del settore del 16 settembre us, dove Sassari ha partecipato con una nutrita rappresentanza delle lavoratrici e lavoratori dell'Opera Gesù Nazareno e del Policlinico Sassarese. Ora monitoreremo la corretta applicazione del contratto in tutti i posti di lavoro."



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo