A Cagliari sabato 17 ottobre la Finale del Poetry Slam Sardegna 2020

Dopo una lunga e intensa stagione che ha contato ben ventisette slam in tutta l’isola, uno slam studenti, le due semifinali che si sono disputate a Ozieri e Cagliari, tredici MC e sedici notai di gara diversi, anche quest’anno il campionato del Poetry Slam Sardegna è giunto all’atto conclusivo.
Si terrà dunque sabato 17 ottobre, alle ore 19, negli spazi del Fico d’india (Lungo mare Poetto 324), a Cagliari, la settima edizione della Finale regionale del Poetry Slam, organizzata dalla sezione sarda della L.I.P.S. (Lega Italiana Poetry Slam), con il patrocinio del Premio Ozieri di Letteratura Sarda e con il supporto di Budget Rooms Affittacamere, che vedrà sfidarsi sul palco alcune delle migliori voci e penne del territorio qualificatesi nei Poetry Slam, le sfide di poesia contemporanea con libertà di tema e forma, disputate in tutta l’isola durante la stagione 2019/2020.

In gara ci saranno riconosciuti artisti della parola, del palco e della voce, quali: Francesca Falchi, Luigi Usai, Marco Vargiu e Valerio Janus Camera da Cagliari, Giovanni Giuàn Oliva da Alghero, Paolo Sedda da Gavoi, Roberto Nieddu da Burgos, Sergio Garau da Sassari e la finalista del campionato studentesco under20 Maria Feti da Nuoro.

Tutti forti di consolidate esperienze sul campo, proveranno a conquistare il Bronzetto d'Oro, il titolo di campione regionale sardo (comquistato nelle prime due edizioni dalle campionesse Lalla Careddu e Luana Farina, mentre le ultime quattro hanno visto affermarsi i campioni Ignazio Chessa, Alessandro Doro, Mauro Piredda e Sandro Mattei), che avrà l'onore di rappresentare l'isola alle Finali Italiane che si svolgeranno a Torino dal 21 al 23 maggio 2021, e per le successive Finali europee e mondiali.

Ad Alessandro Doro, neo-coordinatore del Poetry Slam Sardegna e già campione sardo nel 2017, il compito di animare la competizione di poesia come M.C. (master of ceremony - maestro di cerimonia), con l'apporto del vicecoordinatore Giovanni Salis come notaio multipiattaforma di gara.

Le precedenti finali regionali svoltesi a Sassari (al True Colors nel 2014 e nel 2016 e al The HoR nel 2017), a Ozieri (al Teatro Civico nel 2015), a Gavoi (all'Hotel Sa Valasa nel 2018) e a Nuoro (alla Biblioteca S. Satta) hanno richiamato centinaia di spettatori e conquistato ampia risonanza mediatica.

Queste le regole della sfida: tre minuti a testa per ogni concorrente, testi scritti di proprio pugno in qualunque lingua, durante la performance non sono ammessi oggetti scenici o accompagnamenti musicali, ed è consigliabile portare tre testi (o gruppi di testi) che non superino i tre minuti l’uno. Una giuria popolare scelta a caso fra il pubblico presente decreterà il vincitore.

L’ingresso è libero e gratuito. Durante l'evento saranno rispettate le disposizioni anticovid per garantire la sicurezza dei partecipanti e degli spettatori. Si consiglia fortemente di prenotare il proprio tavolo, telefonando al numero 327.8910703, i posti sono limitati.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo