A Sassari l’esame universitario si prepara al bar: un voto sopra il 25? Vale un aperitivo!

Dare un punto di riferimento ai ragazzi impegnati nelle attività di didattica a distanza e nella preparazione degli esami universitari. In un luogo accogliente, in cui potersi rilassare e studiare. Offrire agli studenti spazi ampi - nel rispetto delle distanze e degli orari stabiliti dai Dpcm -, spazi connessi ad alta velocità e dotati di postazioni utili a ricaricare i supporti digitali. Il tutto al centro della città di Sassari, in un momento in cui la didattica in presenza è sospesa e avere accesso veloce alla rete internet non è solo una esigenza: è una necessità.

Abì Bar Bistrot ha pensato a loro, agli studenti universitari. Ma non soltanto sul piano logistico, funzionale al raggiungimento degli obiettivi accademici. L’idea è premiare il merito, stimolando la propensione allo studio: nel caso di esame superato con una votazione pari o superiore ai 25/30 - certificata dalla registrazione sul libretto elettronico - lo studente avrà diritto ad un aperitivo, un brindisi simbolico al traguardo raggiunto.

“Attraversiamo tutti un momento particolare. Momento che per i giovani, per gli studenti, è ancora più complesso. Le lezioni in presenza sono in stand by, le strutture dedicate allo studio sono chiuse - spiegano i gestori del locale di viale Umberto 28 -. Tanti ragazzi frequentano il nostro spazio. Preparano gli esami, seguono lezioni online e webinar fra una chiacchiera e l’altra magari sorseggiando un caffè: sanno di trovare un ambiente tranquillo e un’ottima connessione alla rete internet. Dare loro un premio all’impegno ci è sembrata una giusta attenzione da deviare a chi, in questo momento, ha bisogno di attenzione per poter costruire il suo futuro”.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo