Ammodernamento dei servizi ad Alghero. Continuano i lavori per la rete del gas nel Centro Storico

Continuano i lavori di realizzazione della rete del gas ad Alghero. Le opere di posa in opera delle condutture del metano si spostano ora nel Centro Storico. Gli scavi si stanno realizzando in via Doria, dove continueranno fino al 23 novembre. Da oggi iniziano i lavori in vicolo Buragna e continuano per tutta la settimana fino al 16 novembre. Dal 23 novembre  i lavori inizieranno in via Gioberti, dove si realizzerà la rete fino al 7 dicembre. Il 1 dicembre sarà la volta di via Roma, fino al 7 dicembre. Lo stesso giorno è previsto l’inizio delle opere in via via Principe Umberto, fino alla conclusione definita al 21 dicembre. Il 14 dicembre gli scavi interesseranno la via Machin, fino al 21 dicembre.

La realizzazione della rete del metano ad Alghero è sostenuta da un investimento di 15,7 milioni di euro e si conta di completarla entro l'estate 2021. Sono meno di  30  i km di rete da realizzare ancora nell'area urbana e parte, appunto,  nel centro storico. I lavori appaltati all’impresa CPL Concordia Soc. Coop hanno interessato la dorsale urbana, con reti periferiche e diramazioni nelle abitazioni per la fornitura del metano. Il primo importante step del processo di ammodernamento infrastrutturale della città, è stato compiuto con il test eseguito ad agosto da parte della Medea, il gestore della distribuzione del gas di città ad Alghero e in Sardegna. Una parte della rete realizzata, 10 km, sono già pronti per alimentare le case del quartiere della Pietraia /Lido con il gas naturale per uso domestico. Alghero è infatti la prima città in Sardegna a utilizzare il metano, la risorsa energetica ecologia e conveniente che consente di mantenere ed elevare la qualità della vita.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo