“Incontri trombettistici del terzo tipo” a distanza al Liceo Musicale Azuni di Sassari

Il professor Luca Uras con la classe di tromba del Liceo Musicale Azuni
Il professor Luca Uras con la classe di tromba del Liceo Musicale Azuni
Sassari. Si chiama “Incontri trombettistici del terzo tipo” ed è un progetto del Liceo Musicale Azuni ideato dal professor Luca Uras, docente di esecuzione e interpretazione, prima tromba dell'Orchestra Jazz della Sardegna e per oltre vent’anni componente dell'orchestra dell'ente concerti “Marialisa de Carolis”. L’iniziativa consiste in un cartellone di appuntamenti on-line che hanno lo scopo di far incontrare gli allievi  della classe di tromba dell’istituto con trombettisti professionisti e con ex studenti impegnati in importanti corsi di studio post diploma. “Il nome del progetto - spiega il maestro Uras - si ispira al celebre film “Incontri ravvicinati del terzo tipo” di Steven Spielberg, nel quale gli umani incontrano entità extraterrestri buone e amiche che fanno vivere esperienze sconvolgenti e straordinarie agli abitanti della Terra. In questo caso, quelle entità  sono dei trombettisti che in un modo o nell'altro hanno avuto o hanno a che fare con il Liceo Musicale Azuni”. Il primo collegamento, il 9 ottobre scorso, è avvenuto con il maestro Andrea Tofanelli, docente al conservatorio “Vecchi Tonelli” di Modena e alla scuola di musica di Fiesole, trombettista di livello internazionale e testimonial Yamaha nel mondo. Il maestro Tofanelli ha tenuto una lezione sulle tecniche di studio e di autocontrollo da adottare prima e durante una performance, dando numerosi consigli agli studenti che lo hanno ascoltato con attenzione e gli hanno posto molte domande.  Questo primo incontro si è tenuto in videoconferenza per motivi organizzativi, mentre i successivi avrebbero dovuto svolgersi in presenza ma la situazione creata dal Covid ha poi ha costretto alla scelta dei collegamenti on-line. Il secondo incontro, invece, è avvenuto il 5 novembre con Giacomo Pinna, ex alunno del Liceo Musicale Azuni, che dopo  il primo triennio al Conservatorio di Sassari ora studia all’Academy of Music and Drama di Gothenburg, in Svezia, con il suo insegnante Johann Åkervall, “principal trumpet” della Gothenburg Opera. Il terzo incontro, previsto per il mese di dicembre o al più tardi nel mese di gennaio 2021, avrà come interlocutore Sergio Ruiu, anch’egli ex alunno del liceo musicale che ora, dopo aver superato il triennio, studia al biennio del conservatorio “Vecchi Tonelli” di Modena e si sta già facendo conoscere in diverse orchestre a Parma, Torino ed in altre città. Gli “Incontri trombettistici del terzo tipo” proseguiranno poi fino al mese di aprile del 2021 con altri ospiti tra i quali il maestro Antonello Mura, docente di tromba al conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari, e Mario Careddu, che ritroverà i suoi ex compagni del Liceo Musicale Azuni e racconterà il suo primo anno di corso nel triennio del conservatorio “Vecchi Tonelli” di Modena. Ogni incontro viene registrato e i relativi filmati vengono archiviati in un apposito canale creato su You Tube che ha lo stesso nome del progetto.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Il professor Luca Uras con la classe di tromba del Liceo Musicale Azuni
  • Il maestro Andrea Tofanelli