Morti bianche, una tavola rotonda
per la sicurezza nei cantieri

L'obiettivo è portare a zero il numero degli incidenti sul posto di lavoro
di Michele Spanu | Twitter: @MicheleSpanu84
Infortuni sul lavoro (foto: Valentinadamico.wordpress.com)
Infortuni sul lavoro (foto: Valentinadamico.wordpress.com)

SASSARI. Gli incidenti sul lavoro non sono normali infortuni. Spesso ci sono cause e responsabilità ben precise, come la mancanza di investimenti sulle dotazioni di sicurezza. Per questo motivo, l'HSE Training Center ha organizzato una tavola rotonda per riunire attorno tutte le parti coinvolte nel processo produttivo (datori di lavoro, enti preposti e operatori della sicurezza) e riflettere sulle azioni che potrebbero portare le statistiche Inail a zero infortuni.

La tavola rotonda, dal titolo "Salvaguardia della vita umana in cantiere: cosa facciamo e cosa potremmo fare", si svolgerà oggi dalle 9 al Teatro Civico di corso Vittorio Emanuele a Sassari. L'iniziativa si rivolge ai principali attori di questo settore, ovvero imprenditori, dipendenti pubblici e privati, professionisti che si occupano di sicurezza, ma anche studenti e cittadini sensibili al tema trattato. Per partecipare è necessario registrarsi.

Il dibattito sarà moderato da Paolo Appeddu, responsabile della manutenzione nella centrale Eon di Fiume Santo. Virginia Melis, responsabile del processo prevenzione dell'Inail Sassari parlerà di cause e costi sociali degli infortuni sul lavoro, mentre Maria F. Mongiu, Medico del Lavoro del Dipartimento di Prevenzione Asl Sassari affonterà il tema "La filosofia della sicurezza nel nuovo modello di vigilanza". Le conclusioni saranno offidate a Salvatore Gaias, Direttore dell’HSE Training Center.

Gli ultimi dati rivelano che in Sardegna nel 2009 sono calati gli infortuni sul lavoro, ma sono cresciute le morti bianche. Gli infortuni, in base all'indagine condotta dalla commissione di inchiesta istituita dal Consiglio regionale, sono stati circa 17mila, 900 in meno rispetto al 2008, mentre le morti bianche 36, con un incremento del 30.5%. Statistiche che rivelano la necessità di un cambio di direzione, sia per i lavoratori, sia per gli imprenditori.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Infortuni sul lavoro (foto: Valentinadamico.wordpress.com)