I Presidenti di Consiglio di Circolo e d'Istituto della Sardegna:"Riapriamo le scuole dal 18 al 50%"

Pubblichiamo il comunicato del Coordinamento dei Presidenti di Consiglio di Circolo e d'Istituto della Regione Sardegna che chiedono loa riapertura delle scuole superiori nell'Isola.

Il DPCM del 14 gennaio 2021, stabilisce che, nelle regioni considerate “gialle”, da lunedì 18 gennaio p.v. l’attività didattica delle scuole superiori deve essere garantita con la presenza di  almeno 50% degli studenti, fino ad un massimo del 75%.

L’ordinanza RAS n.  1  dell’8 gennaio 2021 stabilisce la chiusura di tutte le scuole secondarie di secondo grado, con l’adozione fino al 31 gennaio 2021 della didattica digitale integrata.

Considerato che, allo stato attuale, questa ordinanza è incongruente, e che analoghi provvedimenti adottati da altre regioni sono stati sospesi dagli organi giudiziari , questo coordinamento chiede a gran voce di ritirare il provvedimento in vigore e permettere il rientro in sicurezza delle studentesse e degli studenti nei propri istituti.

Non vorremmo che,  anche in questo caso, a decidere debba essere il Giudice amministrativo.

Il Coordinamento dei Presidenti di Consiglio di Circolo e d'Istituto della Regione Sardegna.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo