Igiene intima maschile: come scegliere il detergente giusto

Una corretta igiene intima è fondamentale, non solo per le donne ma anche per gli uomini che spesso vanno incontro ad infezioni o irritazioni proprio perché trascurano questo aspetto. Preoccuparsi della pulizia dei genitali non è un optional e fortunatamente negli ultimi anni sono sempre di più gli uomini che prestano maggiore attenzione alla propria igiene intima. Tuttavia, un errore che commettono ancora in molti è quello di utilizzare un detergente non adeguato, che alla lunga risulta troppo aggressivo ed espone le parti intime al rischio di contrarre infezioni o di irritarsi, creando fastidi ed altre problematiche.
Vediamo insieme come scegliere il prodotto giusto per una corretta igiene maschile, in grado di rinfrescare ma anche proteggere i genitali.
Igiene intima maschile: attenzione ai prodotti aggressivi
Molti uomini continuano ad utilizzare, per la pulizia dei genitali, prodotti troppo aggressivi: gli stessi che impiegano per la detersione di tutto il corpo. Questo è un errore che spesso e volentieri si paga a caro prezzo, perché bisogna ricordare che le parti intime hanno un pH ossia un grado di acidità specifico e che questo deve essere rispettato. Prima di tutto dunque è importante scegliere un detergente che sia indicato anche per le parti intime ed evitare il classico bagnoschiuma, spesso ricco di ingredienti dannosi ed irritanti.
Se la fisiologica barriera protettiva dei genitali viene meno, infatti, aumenta in modo significativo il rischio di contrarre infezioni ma anche solo di andare incontro a fenomeni di ipersensibilità.
La scelta del detergente intimo: il segreto sta negli ingredienti
Il segreto per scegliere il detergente intimo giusto per l’igiene quotidiana maschile sta tutto nel leggere la lista degli ingredienti. Ultimamente si parla spesso dell’INCI dei vari prodotti, proprio perché consente di distinguere quelli di qualità da quelli potenzialmente dannosi, soprattutto in caso di utilizzo prolungato. Un ingrediente che dovrebbe sempre far scattare un campanello d’allarme è il Triclosan: sostanza da evitare che ritroviamo in molti dei detergenti intimi in commercio. Per essere dunque certi di non utilizzare prodotti potenzialmente dannosi conviene verificare che nell’INCI non figuri questo ingrediente.
Detergente intimo Uomo Saugella: il più consigliato
Tra i prodotti per l’igiene intima maschile più consigliati dagli stessi specialisti troviamo il detergente intimo Uomo Saugella. Già il marchio è ormai sinonimo di qualità, ma se andiamo a vedere quali sono nel dettaglio le caratteristiche di questo prodotto ci rendiamo effettivamente conto che si tratta di un ottimo detergente.
Per quanto riguarda l’INCI, nel detergente intimo Uomo Saugella non troviamo innanzitutto il Triclosan, che come abbiamo detto è una sostanza da evitare. Sono invece presenti diversi estratti naturali, come quello di chiodi di garofano (Eugenia caryophyllus) e di Elicriso che svolgono un’azione rinfrescante e deodorante, contrastando il formarsi di cattivi odori. Non solo: proprio dai chiodi di garofano viene estratto l’Eugenolo: un principio attivo naturale che troviamo in questo detergente e che vanta spiccate proprietà antisettiche, antinfiammatorie e fungicide. Per tale ragione, il detergente intimo Uomo Saugella è indicato non solo per la detersione quotidiana dei genitali maschili ma anche come coadiuvante nelle terapie specifiche per le infezioni micotiche o batteriche. Spesso viene ad esempio consigliato qualora la partner avesse contratto la Candida: una malattia dovuta al proliferare di alcuni funghi, sessualmente trasmissibile.
Infine, questo detergente ha è a pH 5.5 e dunque consente di mantenere il corretto grado di acidità delle parti intime maschili, garantendo l’efficacia della fisiologica barriera protettiva dei genitali. Un prodotto consigliato a tutti gli uomini dunque, contenente ingredienti di ottima qualità e studiato appositamente per l’igiene intima quotidiana ma anche per fare fronte ad eventuali infezioni o irritazioni che possono sempre presentarsi, negli uomini così come nelle donne.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo