Contrasto alla variante inglese, a Bono due giornate di screening

Sassari. La Direzione ARES - ATS Sardegna insieme alla Direzione ASL Sassari, con il coordinamento della Direzione del Distretto di Ozieri, ha organizzato due giornate di screening dedicate alla popolazione residente nel Comune di Bono per contrastare e contenere la diffusione della variante inglese del Covid-19.

L’iniziativa, in programma nelle giornate di oggi e di venerdì 26 febbraio, vede la stretta collaborazione tra le strutture ARES - ATS Sardegna, ASL Sassari, Dipartimento di Prevenzione Zona Nord, laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’AOU Sassari, laboratorio del presidio ospedaliero Segni di Ozieri, Distretti di Ozieri e Sassari e Comune di Bono.

Questa attività, parallela a quella già in atto sul tracciamento dei contatti delle persone risultate positive alla variante inglese del Coronavirus nel Comune di Bono e svolta dal personale del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione, ha l’obiettivo di rilevare la presenza di eventuali ulteriori catene di contagio e di evitare che il virus possa diffondersi nei paesi limitrofi.

Le due giornate di screening si svolgeranno all’interno del palazzetto dello sport, dalle ore 9 alle ore 18, secondo il calendario predisposto dall’Amministrazione Comunale. Per completare le procedure di accettazione, ogni cittadino dovrà portare con se il proprio documento di identità e la propria tessera sanitaria.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo