Montorsi corsaro sul campo del Sassari calcio Latte Dolce

Dudu Kone (foto: Alessandro Sanna)
Dudu Kone (foto: Alessandro Sanna)
SENNORI. Monterosi corsaro: il Sassari calcio Latte Dolce perde 2-3. Ritorno sul Golfo dell’Asinara per i biancocelesti di mister Fabio Fossati, reduci dal ko di Muravera e chiamati al pronto riscatto sul sintetico del “Basilio Canu” di Sennori. Gigi Scotto torna in campo dopo aver scontato il turno di squalifica, spazio per Dudu Kone sulla corsia destra, Luis Mukaj e Gianvito Pertica sono i cursori bassi ai lati della coppia centrale composta da Nicolò Antonelli e Marco Cabeccia. Al 3’ un pallone calciato dalla sinistra pesca in area Marcos Sartor: l’uomo è giusto, il momento è giusto ma non altrettanto l’impatto con l’occasione a sfumare sotto porta. Impietosa la legge del calcio e al 5’ arriva il vantaggio ospite: Lorenzo Pellecani è pronto a trasformare in gol (di testa) un perfetto cross di Rea per lo 0-1. Monterosi intraprendente, Sassari Latte Dolce che tenta di riorganizzarsi. Al 9’ arriva il pari: Nicolò Antonelli svetta imperioso su calcio d’angolo battuto dalla sinistra da Gianvito Pertica, parabola imparabile per Salvato ed è 1-1. Sassaresi rinvigoriti dalla rete, Petti mette giù Dudu Kone al vertice destro dell’area di rigore avversaria (12’ pt), batte Calì che centra la porta e costringe Salvato alla respinta di pugni che lascia immutato il risultato. Al 17’ il Monterosi va vicinissimo al raddoppio, ma prima il palo e poi la difesa biancoceleste evitano una capitolazione che sembrava cosa fatta. Replica immediata: Daniele Bianchi si inserisce in area, va giù platealmente ma per Ceriello è nulla di fatto. I padroni di casa giocano, gli avversari non si nascondono: match ricco di spunti. Dudu Kone è una freccia sulla destra. Piroli rimedia un giallo che vale una punizione dal limite per il Sassari calcio Latte Dolce. Sulla sfera Gigi Scotto, la barriera ribatte ma sugli sviluppi Dudu Kone la mette con un diagonale secco e letale che dice 2-1 sassarese e scatena la gioia in campo ed in panchina. La fascia destra è terra di conquista biancoceleste, alla mezz’ora è sempre 2-1. Ancora un inserimento, ancora un giocatore biancoceleste che finisce a terra e ancora una volta un nulla di fatto per il signor Ceriello. Il destro al volo di Montanari è respinto dalla difesa, Daniele Bianchi fa il playmaker, Dudu Kone continua a correre instancabilmente, la sovrapposizione di Luis Mukaj è efficace: non c’è la rete, ma il Sassari Latte Dolce si. Proteste ospiti per un presunto atterramento in area non sanzionato. Al 42’ Christian Calì calcia, Salvato respinge e Marcos Sartor non riesce a ribadire in rete. Gara accesa, viva, combattuta e piacevole. Sassaresi alla ricerca del terzo gol, Monterosi che tiene botta. Al 45’ tutti negli spogliatoi. Si riparte a Sennori. Al 2’ della ripresa Marcos Sartor si coordina al top e batte al volo verso la porta avversaria: Salvato è presente e attento, bella parata e risultato che resta fermo sul 2-1.  Giallo a Marco Cabeccia. Rovesciata di Daniele Bianchi, triplo cambio per mister D’Antoni: dentro Cain, Sowe e Capodaglio (che ci prova a pochi minuti dal suo ingresso ma non trova il bersaglio). Padroni di casa in pressione, Monterosi chiuso. In campo anche Amayah. Al 18’ del secondo tempo però, con una fiammata, il Monterosi pareggia: il neo entrato Sowe spizza di testa su assist di Rea e la mette all’angolo per il 2-2. Paolo Palmas sul terreno di gioco per Marcos Sartor. Dentro Giovanni Piga e Tony Gianni. Rea alimenta i tentativi di folata avversari. Spazio a Borrelli per Montanari. Michele Pisanu prova il colpo da fuori area ma il pallone finisce a lato. Al 39’ Sowe colpisce ancora: si avventa come una pantera sulla palla messa in mezzo da Borrelli e sottomisero insacca la rete del vantaggio Monterosi, 2-3.  Stefano Guberti per Michele Pisanu. Rosso diretto a Luis Mukaj per fallo su uno scatenato Sowe. Cinque minuti di recupero. Ultimi assalti sassaresi. Il fortino ospite regge, vince il Monterosi.


SASSARI LATTE DOLCE VS MONTEROSI 2-3

Sassari Latte Dolce: Urbietis, Pertica, Mukaj, Cabeccia, Bianchi (34’ st Gianni), Antonelli, Pisanu (42’ st  Guberti), Kone, Scotto, Calì (34’ st Piga), Sartor (29’ st Palmas). A disposizione: Garau, Tuccio, Marcangeli, Patacchiola, Arzu. Allenatore: Fabio Fossati   

Monterosi: Salvato, Piroli, Petti (6’ st Caon), Costantini, Buono, Vagnoni (16’ st Amayah), Sivilla (6’ st Sowe), Montanari (37’ st Borrelli), Lucatti, Pellecani (6’ st Capodaglio), Rea. A disposizione: Torelli, Angeli, Cancellieri, Zambrini. Allenatore David D’Antoni   

Arbitro: Emanuele Ceriello di Chiari

Guardalinee: Mara Mainella di Lanciano e Justin Dervishi di San Benedetto del Tronto

Reti: 5’ pt Pellecani (MRS), 9’ pt Antonelli (SSLD), 23’ pt Kone (SSLD); 18’ e 39’ st Sowe (MRS)

Note: espulso Mukaj (rosso diretto)

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Dudu Kone (foto: Alessandro Sanna)