I.Z.della Sardegna: manca il Direttore Generale. Perantoni chiede di esercitare i poteri sostitutivi

Mario Perantoni
Mario Perantoni
Sassari. “Il  ruolo  di  Direttore  Generale  dell’Istituto  Zooprofilattico  Sperimentale  della Sardegna  “G.  Pregreffi”  è  vacante  da  troppo  tempo.  Con  colpevole  inerzia,  dopo  le  dimissioni  del Direttore  Generale  e  del  Direttore  Sanitario  lo  scorso  mese  di  agosto,  la  Regione Autonoma  della Sardegna non ha provveduto tempestivamente alla copertura del ruolo di Direttore Generale entro i sei  mesi  previsti  dalla  legge.  Ho  quindi  sollecitato  l’intervento  del  Ministro  della  Salute,  perché eserciti  i  poteri  sostitutivi  previsti  dalla  legge  nell’interesse  del  buon  funzionamento  dell’Istituto  e per   la   salvaguardia   dei   lavoratori   coinvolti.   L’attuale   situazione   non   garantisce   il   puntuale svolgimento  delle  attività  dell’Istituto,  con  riferimento  in  particolare  all’indifferibile  adozione  del bilancio di previsione del corrente anno e all’imminente scadenza dei contratti relativi al personale interessato  alla  stabilizzazione  del  rapporto  di  lavoro.  I  provvedimenti  ad  oggi  emessi  dalla Regione,  infatti,  sono  tutt’altro  che  risolutivi  e,  anzi,  sono  fonte  di  incertezza.  Confido  pertanto  in un pronto intervento del Ministro”.È  quanto  chiede  Mario  Perantoni,  deputato  M5S  e  presidente  della  Commissione  Giustizia  della Camera.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Mario Perantoni