Al via la campagna vaccinale per i dipendenti dell'Università di Sassari

Parte ufficialmente la campagna vaccinale contro il SarsCov2 dell’Università degli Studi di Sassari a favore dei propri dipendenti, docenti e personale tecnico amministrativo e bibliotecario. A seguire verrà programmata la campagna vaccinale per gli studenti e le studentesse dell’Ateneo.

Nelle giornate del 6, 9 e 10 marzo verranno effettuate circa mille vaccinazioni. Tutti gli interessati saranno convocati via e-mail in viale San Pietro 8, nello stabile della Patologia Medica e Clinica Medica, al piano terra. Le vaccinazioni verranno erogate dalle 8.00 alle 14.00. Coloro i quali vorranno essere vaccinati dovranno presentarsi nello specifico orario indicato nell’e-mail, in gruppi distanziati di un’ora uno dall’altro.

L’adesione non è obbligatoria e dovrà essere comunicata tempestivamente via e-mail in risposta alla convocazione. La data del richiamo sarà comunicata all’interessato in sede di prima somministrazione.

La vaccinazione a favore dei dipendenti dell’Ateneo è una conquista a cui si è arrivati grazie alla stretta sinergia tra la Regione Autonoma della Sardegna, l'Università degli Studi di Sassari e l'Azienda Ospedaliero Universitaria.

“Sono molto soddisfatto per l’imminente avvio della campagna vaccinale – commenta il Rettore prof. Gavino Mariotti – che consente il ritorno alla graduale normalità della vita in Ateneo. Ringrazio per la fattiva collaborazione e la sensibilità mostrata nei confronti dell’Ateneo: il Presidente della Giunta Regionale on. Christian Solinas, l’Assessore regionale alla Sanità on. Mario Nieddu, il Direttore generale dell’assessorato alla Sanità della Regione Sardegna, dott. Marcello Tidore ed il Commissario Straordinario dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari, dott. Antonio Spano".

Contestualmente, al fine di migliorare le conoscenze sull’infezione da SARS-CoV-2 e sul COVID-19 e sulle corrette modalità comportamentali, sarà avviata in Ateneo anche una campagna di informazione ed educazione alla salute “Educapiamo”, rivolta alla popolazione studentesca e a tutto il personale tecnico-amministrativo e bibliotecario. Sono previsti diversi incontri on line su TEAMS, dal 9 al 17 marzo, durante i quali, il Prof. Giovanni Sotgiu, Delegato Rettorale alla Prevenzione, Sicurezza e rischio Biologico (COVID-19), illustrerà gli argomenti principali e risponderà ai dubbi che la popolazione studentesca e tutto il personale dell’Ateneo esporranno sul tema dell’incontro. Tutte le informazioni sono pubblicate sul sito dell’ateneo: https://www.uniss.it/ateneo/il-nostro-ateneo/emergenza-sanitaria-fase-3/educapiamo

 


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo