Minonerenni avevano tentato di rapinare un ragazzino: nei guai due giovani di Olbia

Ieri, in tarda mattinata, ad Olbia (ss), i Carabinieri della sezione radiomobile, in esecuzione di un’ ordinanza di sottoposizione a misure emessa dal Tribunale per i minorenni di Sassari, hanno sottoposto un 16enne olbiese alla misura cautelare della permanenza in casa ed un 17enne alla misura cautelare delle prescrizioni per tentata rapina aggravata in concorso e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. I due, lo scorso 14 febbraio, si erano resi responsabili di una tentata rapina, nel centro storico della cittadina gallurese, ai danni di un minore, al quale volevano sottrarre la bicicletta, minacciandolo con un coltello. Si erano poi dati alla fuga senza portare a termine il proposito criminoso.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo