I Carabinieri vigilano sul rispetto del coprifuoco:ubriaco fa 30Km in contromano sulla Sassari-Olbia

Intensa attività dei Carabinieri del Comando Provinciale di Sassari impegnati nel controllo del territorio per il rispetto del "coprifuoco" anti-Covid.

Il primo intervento ieri notte, ad Olbia (ss), dove i militari della sezione radiomobile hanno deferito in stato di libertà un operaio 33enne poiché, alla guida della sua autovettura, in evidente stato di ebbrezza alcolica, si é rifiutato di sottoporsi all’ accertamento etilometrico e sullo stato di alterazione psicofisica dovuto all’ uso di sostanze stupefacenti; inoltre, a seguito di perquisizione personale e veicolare, e’ stato trovato in possesso di un coltello a serramanico avente lunghezza complessiva di cm. 16,5. Nella circostanza l’uomo e’ stato segnalato all’autorità amministrativa per aver omesso di osservare i vincoli imposti dalle misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da covid-19.

Sempre ad Olbia, nel corso della nottata, la Sezione radiomobile, ha deferito un 40enne, operaio, poiché è stato sorpreso alla guida di un veicolo privo di patente di guida, in quanto revocata; l'uomo si è anche rifiutato di sottoporsi all’accertamento etilometrico e, durante le fasi di identificazione ha proferito frasi minacciose e oltraggiose verso gli operanti alla presenza di testimoni. Nella circostanza l'uomo e’ stato segnalato all’autorità amministrativa per aver omesso di osservare i vincoli imposti dalle misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da covid-19.

Infine un cittadino di Mores (ss) di 67 anni è stato sorpreso in stato di ebbrezza alcolica alla guida di un autoveicolo. L'uomo è stato fermato dopo aver percorso circa 30 km. della Sassari - Olbia in contromano: patente di guida ritirata e veicolo affidato a persona idonea.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo