Bono: i Carabinieri elevano 31 sanzioni per violazioni Covid in un fine settimana "d'altri tempi"

Nel fine settimana appena trascorso sono stati numerosi i controlli effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Bono: nel complesso sono state sanzionate trentuno persone che, a vario titolo, hanno violato le norme di contenimento del contagio da covid-19.
Nello specifico, durante la notte tra venerdì e sabato, otto persone sono state identificate e sanzionate di rientro da uno “spuntino” in montagna, ben oltre la mezzanotte. Due di loro sono stati inoltre denunciati poiché sorpresi alla guida in stato di ebbrezza alcolica, con conseguente ritiro della patente.
Sabato sera, invece, all’interno di un esercizio pubblico vicinissimo alla caserma sede della locale compagnia, i Carabinieri hanno notato un particolare trambusto dovuto alla presenza di molte persone. Si trattava di 16 giovanissimi del posto che consumavano alcolici oltre le ore 21.00 senza nessun rispetto delle distanze di sicurezza, creando assembramenti all’interno del piccolo bar. Per tutti loro e per i due titolari del locale sono scattate le previste sanzioni.
Altre cinque persone, durante i controlli effettuati nel weekend, sono state sanzionate per aver circolato per strada senza l’utilizzo della mascherina obbligatoria.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo