Olbia. Violenza sessuale nei confronti di una bambina di 10anni, arrestato 76enne

I Carabinieri di Olbia hanno arrestato un 76enne per violenza sessuale nei confronti di una bambina di 10 anni. Le indagini dei Carabinieri sono iniziate nel febbraio dell'anno scorso, quando presso il centro commerciale di Olbia mare, all'interno del mcdonald's alcuni testimoni hanno segnalato l'anziano in compagnia della figlia di un suo conoscente, che l'aveva temporaneamente affidata al primo per andare a fare la spesa nel vicino supermercato. Le telecamere di videosorveglianza del fastfood hanno ripreso la bambina che stava giocando al tavolo con un apparato informatico di intrattenimento del locale. Insieme a lei c'era anche l'anziano signore che cercando di schermare i suoi movimenti grazie alla giacca e il tavolo, toccava la bambina nelle parti intime, contestualmente muovendosi affinchè la stessa facesse lo stesso nei suoi confronti. Il papà una volta tornato da fare la spesa, totalmente all'oscuro dell'accaduto, veniva avvicinato da alcuni testimoni che avevano assistito alla scena, tra cui i dipendenti del centro commerciale, che gli segnalavano quanto avevano visto. Gli accertamenti condotti dai Carabinieri di Olbia hanno permesso di circostanziare il fatto e di ricostruirlo nei particolari, attraverso l'audizione dei presenti  e in parte con l'aiuto delle immagini riprese dall'impianto di videosorveglianza interna del centro commerciale, determinando la richiesta di un provvedimento esemplare e adeguato nei confronti dell'anziano, il quale dopo essere stato arrestato è stato sottoposto ai domiciliari.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo