Sassari, i Carabinieri arrestano coppia di spacciatori di marijuana al centro storico

Ieri nel centro storico di Sassari, i Carabinieri hanno arrestato un dispoccupato  46enne sassarese e la sua convivente di 32 anni di origine bosniaca, entrambi già noti alle forze dell'ordine. I due sono stati notati mentre dall'interno della loro abitazione, cedevano una dose di marijuana a un terzo uomo, che nel corso dell'intervento è fuggito a piedi nelle vie limitrofe facendo perdere le proprie tracce e gettando per terra lo stupefacente appena ricevuto.
La conseguente perquisizione nell'abitazione della coppia ha permesso di rinvenire circa 300 grammi di marijuana, due bilancini di precisione e la somma di circa 200 euro ritenuti frutto dell'attività illecita. Tutto il materiale è stato sequestrato. La donna nel tentativo di impedire l'ingresso dei militari all'interno dell'abitazione, ne ha strattonato uno, perciò è stata differita all'Autorità Giudiziaria anche per resistenza a pubblico ufficiale.
I due, dopo i dovuti adempimenti, sono stati ricondotti presso la loro abitazione, dove rimarranno in regime di arresti domiciliari in attesa di essere sottoposti a giudizio per direttissima.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo