turismo

Sempre meno turisti scelgono Alghero
È solo un problema di voli?

di Daniele Giola
Passeggeri Ryanair (foto: SassariNotizie.com)
Passeggeri Ryanair (foto: SassariNotizie.com)
SASSARI. Il maltempo e la nube vulcanica non sono stati certo d'aiuto, ma il vistoso calo di traffico passeggeri che l'aeroporto di Alghero ha registrato nel mese di aprile è un dato che preoccupa, e molto, al di là dei dispetti di fenomeni naturali. La stagione estiva è ormai alle porte, molti indizi spingono a dubitare che sia "ricca" come in passato.

Osservando i dati pubblicati nel sito dell'aeroporto "Riviera del Corallo " balza agli occhi il -23% di traffico aeroportuale rispetto allo stesso periodo del 2009. In pratica si è passati da 124.493 passeggeri a 96.361, oltre 28 mila persone hanno preferito altre mete.

Sicuramente alla base di questo calo c'è la riduzione dei collegamenti low cost, ma siamo sicuri che questa sia l'unica variabile negativa che spinga un turista a scegliere nuove destinazioni?

La bellezza del mare cristallino della Sardegna nord-occidentale è sostenuta da servizi efficaci? Poi, i prezzi di ristoranti, alberghi, B&B e campeggi sono competitivi come quelli di altri Paesi? E i giovani senza macchina come possono raggiungere le diverse discoteche senza pagare somme spropositate?

Nei prossimi giorni faremo una piccola inchiesta, intanto chiediamo ai lettori di regalarci qualche testimonianza, opinioni e suggerimenti...
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Passeggeri Ryanair (foto: SassariNotizie.com)