Prenotazioni vaccinali Poste Italiane: 10 mila appuntamenti registrati ad appena mezz'ora dall'avvio

Esordio positivo nell’Isola per il sistema di prenotazione dei vaccini sulla piattaforma di Poste Italiane. Diecimila gli appuntamenti per la somministrazione registrati alle 12.30, ad appena mezz’ora dall’avvio. Superato il test, con l’apertura alle prenotazioni per i cittadini classe 1963 e nati negli anni precedenti, la Regione ha immediatamente optato per un ulteriore ampliamento della platea, estendendo la possibilità di prenotazione a tutti gli over 50 a partire dal 1970, a salire verso le altre fasce d’età.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo