Nuova sede dell'Agris Sardegna a Sassari, l'Assessore Murgia oggi in visita nei nuovi uffici

Agris Sardegna, l’Agenzia regionale per la ricerca scientifica, la sperimentazione e l’innovazione tecnologica nei settori agricolo, agroindustriale e forestale, ha trasferito nella nuova sede di via Carbonazzi 10 a Sassari le attività della Direzione generale e dei servizi Personale, Bilancio e Autorità di controllo dei prodotti a Dop e Igp. I nuovi uffici sono stati visitati stamattina dall’assessore regionale dell’Agricoltura, Gabriella Murgia, e dal commissario straordinario di Agris, Francesco Baule.

L’immobile, ex sede amministrativa dell'Ersu, messo a disposizione dall’assessorato degli Enti locali, ospiterà il principale centro direzionale dell’Agenzia e offre una concreta possibilità di riorganizzazione degli uffici per ottimizzare i servizi erogati a favore del comparto agricolo, delle aziende e della comunità scientifica e di ricerca.

Agris Sardegna, istituita con la legge regionale 13 del 2006 come braccio operativo della Regione per promuovere la ricerca scientifica nelle filiere agricola, agro-industriale, forestale e delle risorse ittiche, opera oggi su diversi ambiti, sia a sostegno della competitività delle imprese sia al servizio della società e dello sviluppo dei territori rurali, garantendo obiettivi di efficienza, redditività e sostenibilità dei sistemi agricoli, di allevamento e forestali e assicurando la conservazione e la riproduzione delle risorse naturali e della biodiversità animale, vegetale e microbica.

“Con la nuova sede più moderna e funzionale – ha detto l’assessore Murgia – Agris ottimizza le risorse e va avanti con la riorganizzazione degli uffici, rafforzando il suo ruolo nel campo della ricerca scientifica e della tecnologia al servizio degli agricoltori sardi e di tutta l’economia della nostra Isola”.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo