Pubblicato dal Comune di Stintino il bando per i mercatini tematici

Chiesa Parrocchiale (foto: Ufficio stampa Comune di Stintino)
Chiesa Parrocchiale (foto: Ufficio stampa Comune di Stintino)
Stintino. C'è tempo sino al 3 giugno alle ore 12 per partecipare al bando per l'individuazione del soggetto attuatore nella realizzazione dei mercatini tematici periodici. Le modalità di partecipazioni, lo schema di domanda e di progetto sono stati pubblicati sul sito web istituzionali del Comune di Stintino.

L'obiettivo è realizzare mostre mercato, mercatini tematici vari, così da creare attrazione turistica e occasione di rivitalizzazione del centro storico.

Quest’anno, secondo il calendario predisposto dagli uffici comunali, l'affidamento per la realizzazione dei mercatini tematici periodici partirà dal 5 giugno e durerà fino al 30 settembre.

L'amministrazione ha individuato cinque aree: via lungomare Cristoforo Colombo (zona faro), piazza della Capitaneria di Porto (al porto Mannu), via lungomare Cristoforo Colombo (zona lu fanali), via lungomare Cristoforo Colombo (piazzale porto Vecchio, sotto il bar La Piazzetta) e via Lepanto (piazzale porticciolo Vecchio).

«Vogliamo ripartire e far decollare la stagione anche con questi appuntamenti – afferma il vicesindaco e assessore al Commercio Angelo Schiaffino – e per questo motivo puntiamo a consentire la migliore organizzazione di mostre mercati e mercatini tematici. Questi devono potersi armonizzazione con le attivita commerciale del paese. Per questo motivo dovrà essere presente un soggetto unico in grado di coordinare queste attività e fungere da tramite tra gli operatori e l'amministrazione comunale».

Al bando possono partecipare le associazioni e le organizzazioni non a scopo di lucro le cui finalità siano coerenti con i temi proposti e siano costituite da almeno due anni, quindi le cooperative sociali con finalità relative ai temi proposti dal bando e le associazioni temporanee.

Dal sito del comune (www.comune.stintino.ss.it) è possibile scaricare il bando e prendere visione delle modalità di partecipazione, dei criteri di valutazione e degli adempimenti in capo agli assegnatari delle aree, compresi quelli di pulizia, igiene, distanziamento e utilizzo di mascherine.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Chiesa Parrocchiale (foto: Ufficio stampa Comune di Stintino)