Appicca il fuoco vicino alle case, ma viene filmata dai vicini: denunciata dai Carabinieri

Verso le ore 14,30 di oggi a Olbia, nell’area denominata “Zona ruinadas” antistante la via Cedri, una donna è stata notata dai vicini di casa intenta ad appiccare un incendio tra alcune sterpaglie ed un albero di olivastro. Le alte temperature e la presenza di vento in quella zona hanno agevolato lo sviluppo delle fiamme che si sono estese per un fronte di decine di metri dirigendosi verso le abitazioni. Alcuni abitanti hanno immediatamente richiesto l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri che ha individuato la donna all’interno della propria abitazione. Sul luogo nel frattempo sono sopraggiunte una squadra dei Vigili del fuoco di Olbia ed una del Corpo forestale regionale che hanno provveduto allo spegnimento delle fiamme ed alla bonifica dell’area.
Nell’espletamento delle indagini si è proceduto al sequestro dei capi di abbigliamento della persona ritenuta responsabile dell’incendio che corrispondono a quelli che indossava la persona ritratta dalle immagini e dal video prodotti dai vicini di casa.
La persona ritenuta responsabile del delitto di incendio è stata pertanto deferita, in stato di libertà, alla competente Autorità giudiziaria.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo