Covid-19. In Sardegna in una settimana 1.630 nuovi casi: 959 nella Città Metropolitana di Cagliari

Sono stati 1.630 i nuovi casi di Covid registrati in Sardegna dal giorno 19 sino al 25. Un numero elevato che desta più di una preoccupazione. Nell'ultima rilevazione del 25 sono risultati ben 324 nuovi casi sul territorio: di questi +241 sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, +34 nel Sud Sardegna, nessuno in provincia di Oristano, +12 in provincia di Nuoro, +37 in provincia di Sassari.
La "vecchia provincia" di Cagliari ha totalizzato complessivamente 275 casi sui 324 totali giornalieri.
Il trend dell'epidemia appare in crescita e, certamente, non è possibile fare ipotesi sulla sua evoluzione e quindi tutti debbono prestare la massima attenzione; ma alcuni dati li abbiamo e forniscono alcuni spunti.
Nel corso della settimana 19-25 su 1630 casi, 954 si sono avuti nella città metropolitana di Cagliari e 306 nella provincia del Sud Sardegna: quindi la "vecchia provincia " di Cagliari ha totalizzato 1265 casi su 1630. Ovvero: 180,7 casi giornalieri.
La differenza poi è fatta dai 209 settimanali della provincia di Sassari, dai 106 settimanali di quella di Oristano e dai 50 di Nuoro. Al momento, quindi, la problematica assume connotazioni e pesi ben differenti nei diversi ambiti territoriali regionali. La già iniziata stagione estiva impone, per cercare una resilienza economica, di fare tutto il possibile per non impedirne lo svolgimento. A questo punto, in vista di paventati e possibili cambi di colore, non è il caso di iniziare a pensare a cambiamenti provinciali in luogo di macrozone regionali? Mutamenti di colore che, in Sardegna, certamente troverebbero scarsa comprensione nelle province di Sassari con 29,8 casi giornalieri, Oristano con 15,14 casi giornalieri, per non parlare di Nuoro che ne ha 7,1.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo