Aeroporto di Alghero.A luglio sequestrati 1,4 kg di sabbia, 743 ciottoli, 43 conghiglie e una roccia

Anche nell’attuale stagione estiva, che ha visto il lancio della campagna
di comunicazione istituzionale “Portala nel cuore”, realizzata da ADM in collaborazione con la Regione Sardegna, continuano sull’isola i furti di sabbia, ciottoli e conchiglie. Nello scorso mese di luglio i funzionari ADM di Sassari in servizio presso la SOT di Alghero, unitamente ai militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Alghero e in collaborazione con il personale della Sogeaal Security, hanno sequestrato ingenti quantitativi di sabbia, ciottoli e  conchiglie,  trovati  in  possesso  di  alcuni  passeggeri  in  partenza  dall’aeroporto  “Riviera  del  Corallo”. Complessivamente sono stati rinvenuti 1,4 Kg. di sabbia contenuta in bottiglie di plastica, 743 ciottoli  di  mare,  43  conchiglie  e  una  roccia  del  peso  di  1,2  Kg.  illecitamente  prelevati  dagli arenili  sardi  di  Is  Aruttas  nella  penisola  oristanese  del  Sinis,  de  Le  Saline  di  Stintino  e  della spiaggia del Lazzaretto di Alghero.  Per i passeggeri coinvolti, che hanno dichiarato di ignorare la normativa ambientale in questione,  è  scattata  una  sanzione  amministrativa  ai  sensi  della  L.R.  n.  16/2017  che  va  da  un  
minimo di 500 a un massimo di 3.000 euro.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo