Festival Nuoro Jazz: domani la pianista Sade Mangiaracina con Marco Bardoscia e Gianluca Brugnano

Uno dei migliori talenti della scena jazzistica nazionale degli ultimi anni, Sade Mangiaracina, è la protagonista del concerto in programma domani sera (lunedì 23) al Festival Nuoro Jazz, in pieno svolgimento da martedì scorso (17 agosto, e fino a giovedì prossimo, 26 agoato) nel capoluogo barbaricino insieme alla trentatreesima edizione dei Seminari di jazz. Reduce dal duo della sera prima a Onifai (NU) con il contrabbassista Salvatore Maltana, la pianista siciliana salirà alle 21 sul palco nel Giardino della Biblioteca Satta alla testa del suo trio con Marco Bardoscia al contrabbasso e Gianluca Brugnano alla batteria, gli stessi musicisti con i quali ha registrato "Madiba", il suo recente omaggio discografico (pubblicato lo scorso marzo dalla Tuk Music) a Nelson Mandela: un racconto in musica del grande attivista sudafricano attraverso le principali vicende della sua vita, il coraggio, la determinazione, la lucidità, gli amori, la prigionia e la forza del perdono.
«Devo molto a Mandela», ha dichiarato Sade Mangiaracina, «e tutti noi dobbiamo molto all'Africa, una terra che della speranza ha fatto una ragione di essere. Questi sono i pilastri di "Madiba", ma sono anche  sentimenti che in questo momento storico devono attraversare l'umanità intera». Con questo tributo a un'icona della lotta per i diritti umani, la pianista siciliana (di Castelvetrano) prosegue il cammino tracciato tre anni fa con il precedente album, "Le mie Donne", dedicato ad alcune importanti figure femminili che si sono affermate contro discriminazioni e pregiudizi. Classe 1986, Sade Mangiaracina ha collaborato con musicisti di caratura internazionale come Greg Osby, Fabrizio Bosso, Giovanni Tommaso, Massimo Moriconi, Luca Aquino, Francesco Bearzatti; suona con la Med Free Orkestra, con la cantante algherese Franca Masu e con A'lmara, l'orchestra delle donne arabe e del Mediterraneo.
I biglietti per questo e per gli altri concerti del Festival Nuoro Jazz, si possono acquistare online sul sito Ciaotickets e a Nuoro al CTS (Centro Turistico Sardo) in piazza Mameli, 1. Per accedere ai concerti è necessario munirsi di green pass; i posti a sedere sono limitati e distanziati, nel rispetto delle norme anti-covid.
Per informazioni la segreteria dell'Ente Musicale di Nuoro – che organizza i seminari e il festival - risponde al numero 078436156 e all'indirizzo di posta elettronica nuorojazz@entemusicalenuoro.it; altre notizie e aggiornamenti sono disponibili nel sito www.entemusicalenuoro.it e alla pagina www.facebook.com/nuorojazz2014.
 
La trentatreesima edizione dei Seminari e del festival Nuoro Jazz è organizzata dall'Ente Musicale di Nuoro con il contributo del MiC • Ministero della Cultura, della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport e Assessorato del Turismo), del Comune di Nuoro e del Comune di Onifai, con il supporto della Biblioteca Sebastiano Satta, di Mereu Auto, del CTS (Centro Turistico Sardo) Nuoro.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo