Aeroporto di Alghero: nuovi sequestri di sabbia, ciottoli e conghiglie ai passeggeri in partenza

Anche nell’attuale stagione estiva che ha visto il lancio della campagna
di comunicazione istituzionale “Portala nel cuore”, realizzata da Agenzia Dogane e Monopoli in collaborazione con la Regione Sardegna, continuano sull’isola i furti di sabbia, ciottoli e conchiglie.  Nella  prima  quindicina  di  agosto  i  funzionari  ADM  di  Sassari  in  servizio  presso  la  Sezione Operativa Territoriale di Alghero, unitamente ai militari della locale Compagnia della Guardia di Finanza e in collaborazione con il personale della Sogeaal Security, hanno sequestrato notevoli quantitativi  di  sabbia,  ciottoli  e  conchiglie,  trovati  in  possesso  di  alcuni  passeggeri  in  partenza  dall’aeroporto “Riviera del Corallo”.  Complessivamente  sono  stati  rinvenuti  4,100  Kg  di  sabbia  contenuta  in  bottiglie  di  plastica,  476  ciottoli  di  mare  e  256  conchiglie  illecitamente  prelevati  da:  Is  Aruttas,  spiaggia  di  Porto Palmas, Lido di Alghero, spiaggia dei Gabbiani e spiaggia di Porto Alabe (Bosa).  Per i passeggeri coinvolti è scattata una sanzione amministrativa ai sensi della L.R. n. 16/2017 che va da un minimo di 500 a un massimo di 3.000 euro.





© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo