Sardegna "Isola dello Sport": presentato il cartellone degli eventi

Ventisei competizioni ed eventi di carattere internazionale, che danno lustro all’immagine della Sardegna nel mondo. Anche quest’anno la Regione punta sulle manifestazioni di carattere internazionale che coinvolgono discipline e protagonisti di assoluto rilievo mondiale.

Dal tennis mondiale al campionato mondiale under 21 di pallavolo tra Cagliari e Carbonia, ai campionati giovanili di vela, al World padel tour in programma dal 5 al 12 settembre a Cagliari, unica tappa italiana, agli sport acquatici, al motocross.

"Isola dello sport", il cartellone di eventi sportivi promossi dalla Regione, è stato presentato stamane a Cagliari dall’assessore al Turismo Gianni Chessa, che ha evidenziato il valore di un settore promozionale sul quale la Regione intende continuare ad investire per promuovere la Sardegna nel mondo, sicuri che, ha detto l’assessore, lo sport sia un veicolo formidabile di diffusione, grazie ai media, di ciò che la nostra Isola può offrire ai suoi visitatori, non solo in estate ma in tutti i periodi dell’anno.

Anche durante la pandemia, ha ricordato l’assessore Chessa, abbiamo continuato a credere e ad investire nella promozione attraverso gli eventi sportivi, che hanno una forte ricaduta positiva sul nostro tessuto produttivo ed economico.

Siamo stati molto attenti, ha aggiunto l’assessore Chessa, alla dislocazione degli eventi, in modo da coinvolgere tutte le zone della Sardegna in un progetto globale di promozione.

Si parte dunque con la vela, per poi arrivare alla Cupra Fip star, che anticipa il World padel tour. A Olbia l'Aquabike world championship, a Cagliari il campionato mondiale di offshore-catamarano e le finali dei mondiali di beach volley.

Dal 10 settembre a Pula lo Sporting Sardinia Cup. Calendario fitto di eventi fino a dicembre.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo