Girovagando 2021 / CLIMA: domani al via la 24^ edizione

Sassari. Tema della 24° edizione sarà il CLIMA, filo conduttore che lega indissolubilmente il quotidiano vivere al prossimo futuro, l’espressione artistica al rapportarsi alla Terra, alle persone, alle cose e alle situazioni con atteggiamenti di rispettosa riflessione e responsabilità. GIROVAGANDO vuole porre il seme di un cambiamento possibile e necessario.

Tutte le giornate del festival saranno aperte da una serie di interventi itineranti a cura di Teatro Nucleo, antagon theaterAKTion e Theatre en vol nei punti nevralgici del centro storico cittadino tra largo Brigata Sassari e largo Sant'Antonio.

Come partecipare agli eventi? Per prenotare è necessario chiamare al 349 802 4059. Il costo del biglietto è di 5 euro per la singola serata: nei giorni 6, 7 e 8 settembre sarà possibile acquistare i ticket in prevendita presso la Libreria Dessì in Largo Cavallotti 17 dalle ore 17 alle ore 20. Per accedere agli spettacoli è necessario avere la Certificazione Verde Covid-19("Green Pass”).

Programma giovedì 9 settembre

Ore 11,30, IL TEMPO DEL CANTO (flashmob)
Teatro Nucleo
Largo Brigata Sassari, via Brigata Sassari e via Torre Tonda

Ore 18, KLIMA X (flashmob)
antagon theaterAKTion
Largo Sant’Antonio, piazza Santa Caterina

Ore 19, IL GRANDE SPETTACOLO DELLA FINE DEL MONDO (flashmob)
Theatre en vol
Emiciclo Garibaldi, via Brigata Sassari e Piazza Castello

Ore 20:30, IL TEMPO DEL CANTO
Teatro Nucleo
Giardini Pubblici via Tavolara - parte bassa

Ispirato all'opera il “Cantico dei Cantici”, lo spettacolo della storica compagnia di Ferrara apre la riflessione sul clima con un inno all’amore, alla leggerezza e alla gioia: gli attori danzano coreografie poetiche, feroci e delicate lasciando al pubblico il sogno di una terra promessa insieme alla speranza di un abbraccio.

Ore 22, “UN FIORE PER IL FUTURO - Musica per il pianeta”
antagon theaterAKTion
Giardini Pubblici via Tavolara - parte bassa

Il collettivo creativo internazionale di teatro e danza ha sede in Germania e torna a Girovagando dopo 5 anni: il concerto multiculturale conduce in un microclima magico attraverso l’unione tra canti popolari, world music, composizioni rock e influenze psichedeliche.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo