Sassari, Convitto nazionale Canopoleno: consegnate agli allievi le certificazioni linguistiche

Sassari. Le lingue rappresentano un elemento di crescita ed un fattore imprescindibile nel percorso formativo dei giovani. Così, gli allievi dei licei del Convitto Nazionale Canopoleno sono stati protagonisti nella giornata europea delle lingue, della cerimonia di consegna per le certificazioni linguistiche (per il liceo Europeo, Scientifico Internazionale, Classico e Scientifico Sportivo). Tra le novità di questa edizione, la consegna delle certificazioni relative a tre lingue: inglese, francese e spagnolo. “E’ importantissimo proseguire e rafforzare la conoscenza delle lingue per arricchire il percorso formativo dei nostri ragazzi ed accrescere i loro standard di competitività- ha sottolineato nel suo intervento il rettore del Convitto Nazionale Canpoleno, Stefano Manca- e il raggiungimento di ottimi livelli di conoscenza dimostra la qualità dell’impegno profuso dagli allievi, ma anche il grande lavoro di tutti gli insegnanti e formatori che hanno consentito il raggiungimento di così importanti obbiettivi”.

Anche per questa edizione i numeri parlano da soli: per la lingua inglese, 36 alunni hanno conseguito la certificazione PET Livello B1 (la maggior parte con la valutazione più alta), 24 alunni quella del FCE livello B2, oltre ad alcuni alunni della classe 5EA dello scorso anno CAE per il livello C1.

Per lo spagnolo con la certificazione Dele sono stati ben 53 gli allievi. Sono stati 47 quelli che hanno ottenuto la certificazione dal livello A2/B1 (la maggior parte degli alunni ha ottenuto il livello B1) e sei quella di livello superiore B2 e C1. In lingua francese con la certificazione Delf: 2 alunni per il livello B1 e  cinque per il  B2

Nel corso dell’evento, cui hanno preso parte insieme agli insegnanti dell’istituto, per The English Centre di Sassari, Sara Sechi e per l’Alliance Francaise, Pauline Dupont e Khedigja Meziane, sono state consegnate due borse di studio messe a disposizione da ‘The English Centre di Sassari’, per una collaborazione che va avanti da anni con il Canopoleno, e che consistono nel rimborso totale della quota di iscrizione all’esame, una per la certificazione PET ed una per la certificazione FCE.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo