Sassari calcio Latte Dolce: intervista a Carlo Nurra

Carlo Nurra (foto: Sassari calcio Latte Dolce)
Carlo Nurra (foto: Sassari calcio Latte Dolce)
Sassari. Per Carlo Nurra, la partita contro il Lanusei, è stata speciale: il centrocampista biancoceleste, è infatti tornato a calcare il campo in una gara ufficiale dopo 393 giorni e l’emozione del giovane classe 2002 è stata davvero tanta:
“Dopo quasi 400 giorni tornare in campo è stato davvero emozionante. Sono rimasto ai box per tanto causa di un lungo stop e ho anche avuto diverse ricadute, ma ora sono contento di essere tornato e spero che il mister mi dia più spazio durante il campionato“.

Dopo questa lunga attesa, la ripresa per Nurra non è certamente facile:

“Mi devo riprendere dal punto fisico, devo riprendere i tempi di gioco e rientrare bene in gruppo. Dal punto di vista personale, ho perso un anno: devo cercare di mettermi in mostra aiutando il mister e dando il mio contributo alla squadra “.

Nurra ha detto la sua anche su queste prime 9 partite di campionato:

“Dall’esterno ho visto una grande squadra: abbiamo un bel gioco, ma in questo periodo la fortuna non è dalla nostra parte. Stiamo lavorando bene e siamo fiduciosi, perché siamo un bel gruppo e la strada è ancora molto lunga: sono sicuro che ci toglieremo tante soddisfazioni“.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Carlo Nurra (foto: Sassari calcio Latte Dolce)