Al Teatro Civico di Alghero sold out per "Le allegre comari di Windsor"

Ad Alghero – sotto le insegne del CeDAC per la Stagione di Prosa 2021-2022 – domenica e lunedì scorso al Teatro Civico di Alghero, dove in entrambe le rappresentazioni si è registrato il soldout, è andato in scena lo spettacolo “Le allegre comari di Windsor” di William Shakespeare, adattamento Edoardo Erba. Quest’ultimo ha visto protagoniste le ottime attrici: Annagaia Marchioro, Chiara Stoppa, Cristina Parku, Virginia Zini e alla fisarmonica Giulia Bertasi. La scrittura di Edoardo Erba e la regia di Serena Sinigaglia sono riusciti a riadattare, con ottima maestria, e ironia Le allegre comari di Windsor, innestando brani, suonati e cantati dal vivo dal Falstaff di Verdi.  In scena sono comparse solo alcuni dei protagonisti di Shakespeare, ovvero la signora Page, la signora Ford, la giovane Anne Page e la serva Quickly, che per hanno dato parola anche ai personaggi maschili, assenti ma molto presenti: mariti, amanti, e, soprattutto, il più grande, non solo per stazza, Falstaff. Da lui tutto comincia e con lui tutto finisce. Le lettere d’amore che il Cavaliere invia identiche alle signore Page e Ford sono lo stimolo per trasformare il solito barboso e very british pomeriggio di tè in uno scatenato gioco dell’immaginazione, del desiderio, del divertimento.  Proprio su questo gioco di battute, di gag e di travestimenti, il pubblico algherese si è proprio divertito tra grasse risate e tantissimi applausi a scena aperta per queste grandi attrici che meritano palcoscenici di grande prestigio.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo