Alghero. Scavi fermi al centro storico e ripristino delle pavimentazioni sconnesse

Stop agli scavi nel centro storico per la posa della rete del gas e della fibra. Dal 8 dicembre al 8 gennaio 2022, periodo delle festività natalizie e di fine anno  e di maggiore concentrazione delle presenze, i lavori di scavo verranno sospesi. Il periodo  sarà tuttavia dedicato alla messa in sicurezza di tutti quei tratti di pavimentazione della città vecchia ( acciottolato e lastroni ) che fanno parte dei ripristini non eseguiti correttamente, che presentano diverse criticità. Su precisa richiesta del Sindaco Mario Conoci e dell’Assessore alle Opere Pubbliche Antonello Peru,  i lavori volgeranno ora alla sistemazione delle parti non perfettamente ripristinate, aspetto dell’opera che ha creato più di un problema e diversi pericoli al flusso pedonale. Saranno aperti dei microcantieri finalizzati al corretto posizionamento di ginquetes e lastre  e  di messa in sicurezza di tutte quelle parti non correttamente ripristinate. Martedì si è tenuto un sopralluogo dell’Assessore Peru con l’Arch. Daniela Scudino della Soprintendenza di Sassari, con il dirigente del Settore Opere Pubbliche del Comune di Alghero, Ing. Balzano, i tecnici comunali responsabili dei lavori. “Il fermo degli scavi è necessario alla realizzazione di tutti quegli aspetti che rappresentano la finitura delle opere già ultimate. Abbiamo chiesto quindi all’impresa lavorare su tutte quelle parti che rappresentano un pericolo per la sicurezza dei pedoni e che non sono coerenti con la conformazione precedente agli scavi”, chiarisce l’Assessore Peru. Prevista inoltre un ulteriore verifica sui lavori eseguiti nell’area urbana soggetta ai ripristini eseguiti dall’impresa che risultano non conformi.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo