Doppia medaglia d’oro nel concorso BIOL all'Accademia Olearia di Alghero

Accademia Olearia continua a stupire e ad affermarsi come una delle migliori aziende olearie in Italia e nel mondo. La linea di oli biologici prodotti dalla famiglia Fois, titolari dell’impresa, ha ricevuto due nuovi prestigiosi riconoscimenti nel concorso Biol Novello 2021.
Il premio BIOL International Prize è il premio per il miglior olio extravergine di olive biologico al mondo. Il concorso, nato nel 1996 in Puglia, rappresenta la più importante manifestazione internazionale del settore dell’olio extravergine di oliva per numero di partecipanti, paesi, esperti e consumatori coinvolti.
Accademia Olearia ha ricevuto due medaglie d’oro Extragold - il riconoscimento più alto - con due prodotti diversi: olio Bio Dop Sardegna Fruttato Verde e olio Biologico Accademia Olearia Riserva, due vere eccellenze della produzione biologica regionale.
«Ricevere questi due ulteriori riconoscimenti è motivo di grande orgoglio per tutti noi, merito del lavoro attento della nostra famiglia e di tutta la squadra Accademia Olearia» sottolineano dell’azienda con sede a Ungias Galanté «Siamo particolarmente felici in quanto il nostro impegno nelle ricerca della qualità tramite la coltivazione biologica sta venendo apprezzato anche ad alti livelli: crediamo nel biologico in quanto rappresenta un metodo di produzione in linea con i nostri principi, fondati sul rispetto della natura senza sfruttamente intensivo. Lavoriamo per rispettare tutte le piante di olivo che coltiviamo, adattandoci ai loro ritmi e valorizzando la loro produzione, anche con i criteri e le attenzioni che la produzione biologica richiede».
L’attenzione di Accademia Olearia verso l’ambiente è evidenziata anche da azioni ulteriori, come l’installazione di un impianto di energie rinnovabili per alimentare lo stabilimento produttivo e un sistema di riutilizzo dei prodotti di lavorazione delle olive.
Il doppio premio BIOL Novello 2021 conferma la vocazione dell’azienda di Alghero come impresa di eccellenza: nel corso del 2022 l’azienda della famiglia Fois è pronta a rilanciare ulteriormente la propria visione imprenditoriale, con lo sviluppo di nuove coltivazioni su una superficie di 100 ettari che si aggiungerà a quella attualmente curata, con l’obiettivo di estendere la linea di produzione d’eccellenza.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo