Tumori al seno: a Sassari la campagna muraria per sensibilizzare le più giovani

Sassari. È partita da Sassari la nuova campagna muraria di sensibilizzazione e prevenzione del tumore al seno, questa volta dedicata alle giovani Donne.
Studi e statistiche dimostrano che sempre più giovani Donne vengono colpite da tumore al seno. Nasce così “DICIOTTOVENTICINQUE”!
"Eccoci di nuovo! – dice Daniela Cermelli, presidente dell’associazione DONNE♀DONNE, fotografa e ideatrice del progetto – questa volta, supportate, come negli ultimi 3 anni, dalla Fondazione di Sardegna, ci facciamo carico di chiedere per le Donne più giovani (sempre più spesso colpite dal tumore al seno) una prevenzione “cucita addosso”!
Visita senologica, ecografia mammaria e, in caso di familiarità, anche test genetico! Chiediamo troppo? Non è mai troppo, se possiamo garantire loro un futuro più sereno ed evitare un'esperienza futura devastante.
Sette ragazze poco più che ventenni e le 17 Donne 'veterane' dei progetti precedenti, hanno aderito con emozione e grande sensibilità alla nostra chiamata.
Abbiamo già iniziato con la campagna muraria il 20 dicembre, proseguiamo ora dal 03.01.2022 per due settimane con le affissioni dei nuovi poster presenti nelle seguenti vie:
VIALE ADUA - PIAZZA COL. SERRA-MERCATO - VIA DE NICOLA - VIA DEGLI ASTRONAUTI - VIA LUNA E SOLE-VIAORIANI (Gramsci)- VIA ORIANI (Cobec)-VIA P. NIEDDA-VIA ROCKFELLER-P. LE SEGNI/CHIRONI - VIA SIGLIENTI - VIA TURATI - VIA SAVOIA - VIA SOLARI
Anche per 'DICIOTTO/VENTICINQUE', ci auguriamo l’ottimo successo ottenuto dai progetti precedenti – 'Donne♀Donne, Storie di Rinascita', 'Per Mano a…DONNE+DONNE, 'COVID19-CANCRO OGNI ANNO' e 'Vaccinandoti proteggi anche noi', tutti sostenuti, negli ultimi 3 anni, con sensibilità da Fondazione di Sardegna, senza la quale collaborazione non sarebbero stati realizzati".  

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo