Domenica a Bauladu la Plenaria di Caminera Noa

Domenica 23 gennaio 2022 alle ore 10:00, per tutta la giornata, si svolgerà la Plenaria di Caminera Noa, presso il Centro Civico Culturale del comune di Bauladu.
Nel corso della giornata si deciderà per:  
- Il rinnovo delle cariche politiche (portavoce e coordinatori uscenti);
- Organizzazione del movimento, con presentazione di proposte relativamente a modalità di adesione allo stesso;
L’assemblea sarà pubblica e articolata in due momenti: la prima fase riservata alla presentazione delle proposte politiche e degli obiettivi da perseguire nel breve e nel medio termine. La seconda alla discussione interna.   
Ampio spazio sarà dato al dibattito attorno alla proposta di lavoro e di progettualità politica realizzata da vecchi e nuovi attivisti del movimento e resa pubblica dal coordinamento nei giorni scorsi.
Link alla proposta politica: https://www.camineranoa.org/2022/01/dal-soggetto-progetto-al-movimento-organizzato.html
“Alla luce dei cambiamenti dello scenario politico e sociale sardo e della necessità di riempire il vuoto di prospettive e di trasformazione reale della nostra terra- la portavoce uscente, Luana Farina- afferma che è indispensabile favorire un processo di costruzione di un’alternativa popolare per l’autodeterminazione dell’isola, consolidando i rapporti con le organizzazioni politiche e sociali con le quali si sono affrontate già diverse battaglie sui diritti a partire da quella sulla difesa della sanità pubblica, quella contro le speculazioni energetiche, contro gli insediamenti militari e dei territori, per l’accoglienza dei migranti, per la valorizzazione della lingua e della cultura sarda, le battaglie a difesa della dignità del lavoro, per un’economia eco sostenibile, e contro le discriminazione di genere”.  
La Plenaria di Caminera Noa vuole essere un momento importante di riflessione e di aggregazione politica che si prefigge l’obbiettivo di rilanciare le lotte e prospettare un orizzonte politico perseguibile, reale e negli interessi dei sardi.  

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo