Sassari: ingiurie su Facebook contro gli infermieri, presentato esposto in Procura

Sassari. Il presidente dell’Ordine degli infermieri, Gianluca Chelo, interviene riguardo le ingiurie e gli scritti diffamatori apparsi sui social network, che hanno preso di mira la categoria. Continui messaggi offensivi, commenti volti a denigrare i lavoratori delle strutture ospedaliere di Sassari. “Non siamo disposti a tollerare in nessun modo insulti gratuiti e privi di fondamento alla categoria e alla professione”, ha dichiarato Chelo.
Un esposto è stato infatti presentato alla Procura della Repubblica per denunciare i fatti avvenuti tra Natale e Capodanno, il 14 di gennaio. Durante le festività un noto gruppo Facebook sassarese è stato lo scenario di offese pesanti riguardo la categoria degli infermieri – specie verso coloro che operano nei reparti Covid. Ingiurie che non hanno lasciato indifferenti, l’esposto è infatti un impegno concreto, al quale segue un’attività di vigilanza, verifica e intervento a difesa delle vittime di insulti e di messaggi diffamatori in rete.
Nello specifico, si tratta di un messaggio accusatorio nei confronti di un’infermiera e del reparto in cui operava, sui social l’accusa è girata velocemente da un profilo all’altro, creando sdegno da parte dei colleghi e non solo. Attraverso i canali istituzionali si è segnalato il fatto all’OPI di Sassari, al quale è seguita una denuncia ufficiale che ha portato all’autrice degli scritti diffamatori una querela.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo