Concorsi Laore: per per il PSd'Az gli Enti devono utilizzare gli idonei

L'On. Piero Maieli, Presidente della Commissione Attività produttive
e i consiglieri regionali del gruppo PSd'Az, Mula, Schirru, Lancioni, Fancello, Satta G., Usai, Marras, Gallus, fanno presente che lo scorrimento delle graduatorie dei concorsi banditi da Laore sono stati, nei giorni scorsi, al centro dei lavori della Commissione Attività produttive al fine di verificare la possibilità dello scorrimento delle stesse graduatorie con la chiamata degli idonei per la copertura dei posti vacanti nelle agenzie, negli enti e negli Assessorati della Regione Sardegna e in tutti gli enti pubblici interessati, quali le province e i comuni.
Maieli e i consiglieri del gruppo sardista, infatti, oltreché auspicarsi che le graduatorie possano essere utilizzate fino al loro completo esaurimento, invitano le agenzie, gli enti e gli Assessorati della Regione Sardegna e tutti gli enti pubblici interessati, quali le province e i comuni, ad avvalersi delle professionalità in esse presenti.
L’On. Maieli evidenzia, inoltre, che ai 13 concorsi banditi dall’Agenzia Laore, hanno partecipato circa 8000 persone, risultando idonei per le figure professionali oggetto dei concorsi, più di 1.700 persone.
Le figure professionali presenti nelle graduatorie, dalle quali è possibile attingere al fine di potenziare e rafforzare l’organico delle agenzie, degli enti e degli Assessorati della Regione Sardegna oltreché di tutti gli enti pubblici interessati, quali le province e i comuni, sono: periti agrari (idonei 130), tecnici di laboratorio (idonei 38), funzionari tecnici agronomi (idonei 289),
funzionari tecnici informatici (idonei 34), funzionari tecnici biologi (idonei 51), funzionari amministrativi (idonei 150), funzionari tecnici ingegneri (idonei 48), istruttori tecnici geometri (idonei 137), periti elettrotecnici (idonei 34), periti meccanici (idonei 11), istruttori tecnici informatici (idonei 60), istruttori amministrativi (idonei 616) e funzionari tecnici veterinari (idonei 162).

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo