Due giovani nei guai per spaccio di stupefacenti al centro storico di Sassari

Sassari. Ieri sera a Sassari, nel corso di un servizio coordinato finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro storico,Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia hanno arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio un giovane sassarese, mentre veniva deferita per il medesimo reato una studentessa. La ragazza, infatti, era stata notata dai militari entrare per poi subito dopo uscire dall'abitazione dell’arrestato. A seguito di perquisizione personale, la stessa è stata trovata in possesso di 23 gr. di sostanza stupefacente del tipo "marijuana" suddivisa in dosi, nonche' di un bilancino di precisione. Nella circostanza la perquisizione veniva estesa all'abitazione del giovane, dove sono stati rinvenuti 1,3 kg. della medesima sostanza stupefacente, un bilancino di precisione, materiale atto al confezionamento e soldi in contanti di piccolo taglio, tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato, al termine delle formalita' di rito, e' stato accompagnato presso il carcere di Sassari-Bancali a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo