PALLAMANO FEMMINILE

Verde Vita, Pastor e Ganga infortunate
e la nazionale va ko con la Bielorussia

di Daniele Giola

SASSARI. La sfortuna continua a colpire la Verde Vita, anche a campionato finito: durante la gara della nazionale a Cassano contro la Bielorussia si sono infortunate Pastor e Ganga. Per la centrale-ala rumena naturalizzata Zuki Pastor si tratta di una distorsione al ginocchio destro con interessamento dei legami collaterali. Si prevede uno stop lungo. La centrale Giusy Ganga ha riportato invece una brutta distorsione ad una caviglia.

La loro uscita ha penalizzato la squadra italiana, già priva di alcune giocatrici, che ha finito per perdere 32-28 la partita di qualificazione agli Europei. Domenica è in programma la sfida con la fortissima Germania, ma le due atlete della Verde Vita, naturalmente, non ci saranno.

Davvero una stagione sfortunata per le beniamine del PalaSantoru: si pensi che durante l'anno si sono fatte male seriamente l'ala Anna Sias (due volte), il terzino ucraino Irina Chernova (da dicembre non è più rientrata) e l'ala destra Carmen Onnis. Assenze pesanti alle quali si sono sommati di volta in volta gli infortuni e acciacchi che sono la regola.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo