Quasi pronti a Florinas i nuovi murales del concorso pittorico dedicato a Giovanni Tolu e al paese

Florinas. Giungono al termine i lavori artistici  culturali promossi dell’Amministrazione Comunale di Florinas in collaborazione con l’A.P.S. TNT Global Art, che hanno bandito un concorso di idee per la realizzazione di Opere Pittoriche Murales.
Questa iniziativa è stata possibile grazie all’idea condivisa di riprendere e consolidare il prezioso lavoro di divulgazione e valorizzazione del patrimonio culturale e storico. Un plauso a tutti gli artisti che hanno partecipato al concorso di pittura realizzando progetti di grande spessore. Fondamentale il lavoro svolto dai Maestri che hanno già realizzato buona parte delle Opere prescelte e premiate. La Giuria composta, dal Prof. Giovanni Fiora (Presidente Centro Arte e Cultura Giuseppe Biasi di Sassari), Prof. Alessandro Lobino (Docente di Storia dell’Arte), Mario Pittalis (Artista – Pittore), Gianmario Angius (Consigliere Comunale) e  Davide Caputo (Consigliere Comunale), ha scelto con attenzione e critica i bozzetti che sono poi stati realizzati. Il primo premio è andato a Mario Gaspa il secondo a Ettore Spada il terzo a Franco Farina. Premio della giuria popolare a Danilo Carta. Con orgoglio possiamo dire che l’ iniziativa storica, culturale e sociale è stata di grande interesse,come detto in precedenza tali iniziative possono essere d’aiuto per lo sviluppo di un’offerta turistica. Oggi possiamo dire che, nel nostro piccolo, siamo riusciti a mettere in pratica quanto detto e il Comune di Florinas ha compiuto  un significativo passo per lo sviluppo del turismo culturale. Non è retorico dire che iniziative culturali di varia natura e interesse, possono essere d’aiuto per lo sviluppo di un’offerta turistica che guardi alle zone interne, con territori relativamente distanti dal mare, ma ricche di tradizioni e di cultura. Questo è il caso del paese Florinas e di tutto il territorio che, da tempo, opera affinché siano realizzati gli obiettivi della destagionalizzazione della presenza dei vacanzieri e per offrire nuove e diverse “emozioni” alla scoperta di mete turistiche innovative. E’ una sfida aperta da tempo e le nostre Comunità devono essere in grado di raccogliere i frutti dell’impegno profuso. Se il fine dell'arte e della conoscenza del Patrimonio culturale e di vita, intesi nel senso più ampio del termine,  è quello di dare insegnamenti al presente, allora pensiamo che il concorso di idee “Giovanni Tolu Luoghi e fatti della storia passata e presente di Florinas”, dedicato al territorio e alla comunità di Florinas, ha suscitato la forma più preziosa di stimolo al cambiamento positivo dei nostri tempi:  in una parola ha suscitato ”Emozioni” capaci di dare a tutti e a tutte le energie e l’entusiasmo  per proseguire. Lo sforzo messo in campo dal Comune di Florinas per rilanciare una nuova ripresa di attività culturale in questo difficile momento post Pandemia merita un caloroso ringraziamento che va esteso a tutti coloro che, a vario titolo, hanno reso possibile la manifestazione;  il ringraziamento va all’Amministrazione Comunale che ha creduto e supportato in tutto gli artisti. Il Sindaco Enrico Lobino e gli Assessori tutti hanno seguito con interesse, sensibilità e passione le fasi della realizzazione delle Opere. Questa la dichiarazione del sindaco: “La rivalutazione dei Centri Storici, la lotta allo spopolamento, la destagionalizzazione del turismo e l’incentivazione del turismo rurale può nascere anche da piccoli gesti ed opere di questo tipo che raccontano usi e costumi del paese e gesta di persone importanti”.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo