Comune di Sassari. Compost gratuito per aziende e cittadini sassaresi

Il Comune di Sassari mette a disposizione gratuitamente, per cittadini e aziende del territorio, il compost ricavato dalla lavorazione dei rifiuti organici conferiti con la raccolta differenziata, con l’obiettivo di promuovere la cultura del recupero e il rispetto dei principi dell’economia circolare.

I cittadini o le aziende interessate devono essere residente nel Comune di Sassari ed essere in regola con il pagamento della Tari. Possono ritirare il prodotto direttamente all'impianto di compostaggio in località Scala Erre, S.P.34, dopo aver presentato richiesta con apposito modulo direttamente al gestore, il quale provvederà a indicare un appuntamento per il ritiro. Per informazioni è possibile contattare il Settore Ambiente e Verde Pubblico del Comune di Sassari, chiamando Paola Madau al numero 079279628 o scrivendo un’email a paola.madau@comune.sassari.it.

Le richieste saranno evase fino a esaurimento del compost in giacenza nell'impianto. Il modulo, scaricabile sul del Comune al link dell’avviso pubblico, debitamente compilato in ogni sua parte, dovrà essere inviato al Gestore dell’impianto all’email sassari@secitimpianti.it o, in alternativa, potrà essere consegnato a mano negli uffici del Settore Ambiente e Verde pubblico del Comune di Sassari, in via Ariosto 1.

Si tratta di un compost di qualità, prodotto nell'impianto di compostaggio di Scala Erre e certificato con etichetta ambientale depositata presso il ministero delle Politiche agricole economiche e forestali, derivato dai rifiuti organici da raccolta differenziata (rifiuti da mense e cucine e scarti della manutenzione del verde). Questo tipo di fertilizzante, per le sue caratteristiche chimiche, fisiche e agronomiche, è particolarmente adatto per l’utilizzo in agricoltura, nell'orto, in giardino o in vaso.

Il compost non potrà essere commercializzato e quindi venduto ad altri, sarà inoltre consegnato “sfuso”, per cui il richiedente dovrà munirsi di apposito contenitore e mezzo idoneo per il suo trasporto.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo